Relooking Cucina L.

All’inizio di ogni progetto, si raccolgono immagini e idee per capire i gusti del cliente per quanto riguarda forme, colori e materiali. A volte, però, il risultato finale è leggermente diverso dalle immagini iniziali, e questo progetto di relooking di una cucina, ne è la dimostrazione.

Questo succede perchè sono diversi i fattori che poi influenzano lo sviluppo del progetto.

 

 

 

 

 

La cucina si presenta in buono stato, ma non in linea con il gusto della nuova proprietà. Le dimensioni della stanza e dei mobili sono ampie ma lo stile è molto classico.

 

 

 

Il progetto studiato prevede la sostituzione dei mobili cucina ma mantenendo la disposizione ad L.

Considerando le esigenze, i gusti e la personalità della cliente, ho proposto una cucina laccata bianco con piano in legno chiaro ed anta con gola.

Ho mantenuto la posizione del lavandino vincolata da allacci e scarichi acqua, mentre per il piano cottura ho preferito avvicinarlo al lavello abbinando una cappa moderna che diventasse il punto focale della parete.

Non ho proposto pensili, ma solo un paio di mensole per riporre contenitori e stoviglie.

Per la parete focus ho proposto un rivestimento con carta da parati e trattamento impermeabile, con un motivo grafico e colori tenui.

 

Al momento della realizzazione del progetto, la cliente ha seguito la disposizione degli elementi contenitori proposta, senza pensile e con una cappa scenografica come punto focale.

Per il colore della parete, invece, dall’azzurro iniziale, alla grafica con colori neutri proposti,

la scelta finale è ricaduta su un grigio, per dare continuità all’intero appartamento.

 

Foto Linda Zanni

Foto Linda Zanni

 

Progetto:  Minimal di Casini Roberta

Realizzazione: Linda Zanni

Mobili: Belli Arredamenti 

 

Per informazioni sulle consulenze clicca qui